Leggere Vico a Montesanto

 

 

 

 

 

 

Mercoledì 13 dicembre 2017 alle ore 18.00 si svolgerà alle Scalze, Salita Pontecorvo 65, la manifestazione “Leggere Vico a Montesanto”, organizzata dall’ XI Certame Vichiano con le associazioni Forum Tarsia, Le Scalze e A Voce alta. L’attore Enzo Salomone leggerà brani tratti dall’opera di Giambattista Vico, Salvatore Di Natale proporrà una divertente parodia filosofica, “Il fagiolo assoluto” di Giovan Anabattista Vichiello, mentre Manuela Albano (violoncello), Roberta Andalò (voce) Tina Soldi (clavicembalo) eseguiranno musiche di Falconieri, Scarlatti, Paisiello, Pergolesi, Giordani.

L’ingresso è gratuito.

Il Certame Vichiano, concorso nazionale di filosofia, giunto quest’anno alla sua XI edizione, è organizzato dal Liceo Umberto I, dall’Università di Salerno, dall’Istituto di Studi Filosofici, dall’Università degli Studi “L’Orientale”, dalla Seconda Università degli Studi di Napoli “Luigi Vanvitelli” e dall’Università degli Studi “Suor Orsola Benincasa”. Il Certame si propone di diffondere e valorizzare il pensiero di Giambattista Vico, filosofo conosciuto e apprezzato in tutto il mondo, ma che non sempre trova un’adeguata valorizzazione nelle aule scolastiche del nostro Paese. Quest’anno, con la collaborazione dell’Associazione “A voce alta”, si è deciso di affiancare alle conferenze, alle lezioni magistrali, ai cicli di seminari e al concorso che nel mese di aprile vedrà confluire a Napoli tanti giovani dalle principali scuole italiane, alcune giornate di diffusione del pensiero vichiano in diversi quartieri popolari napoletani. La filosofia di Vico lascerà pertanto le aule delle scuole e delle università per inoltrarsi nelle strade e nei vicoli, non dimenticando che proprio da queste strade e vicoli prese le mosse il giovane Giambattista, nato in una famiglia popolare di disagiate condizioni economiche, per iniziare una straordinaria avventura intellettuale che lo porterà a diventare uno dei principali filosofi italiani, oggi conosciuto in tutto il mondo.

La prima tappa scelta per questo viaggio è Montesanto, celebre quartiere del centro storico napoletano, per un appuntamento nella Chiesa delle Scalze dove il Forum Tarsia, insieme ad un gruppo di associazioni, da anni propone progetti di integrazione sociale e iniziative di carattere culturale e artistico in strade che si caratterizzano, oltre che per le loro contraddizioni sociali, per la positiva presenza di una vasta rete associativa e per il protagonismo “dal basso” degli abitanti.